delirium tremens

 Mi sento molto socievole in questo periodo, ho voglia di farmi tanti nuovi amici…ma loro non vogliono farsi me!
 
Il disfacimento è alle porte e non so cosa riuscirà a salvarsi… Se ci riuscite, prendete qualche neurone che è ancora sano, ve ne prego!
 
Annunci

~ di penna bianca su settembre 22, 2007.

13 Risposte to “delirium tremens”

  1. \’Sto blog si sta rincoglionendo peggio dell\’autrice…vediamo se mi fa aggiungere almeno \’sto commento…
    mmmmah….

  2. Agli altri utenti dice Errore del server…
    Ecco, lo sapevo…sabotaggio ci fu!

  3.  
     
    ho acchiappato un tuo ormone, svolazzava qui nella mia stanza.
     
    se ci riesci però ricambiami il favore, acchiappane qualcuno dei miei… anche soltanto uno, tanto per non fare morire di solitudine quell\’unico che non mi ha ancora abbandonata…

  4. oh no! ho sbagliato a scrivere!!! neurone volevo dire, neurone, NEURONEEE!!!!!!!!
     
    Cosa ne direbbe Freud????????????
     
    lo facciamo un film? "Le conseguenze degli esami"!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
     
    Pre chi non mi conosce: non ci fate caso eh?
     
     
     

  5. Mia cara studentessa, non si preoccupi, La attendo durante gli orari di ricevimento per una lunga ed intensa ripassata.Spero che i miei metodi di educazione non siano troppo rigidi e severi, ma dalla formale conoscenza che ho di Lei non mi sembra sia questo il caso, anzi spero di essere all\’altezza delle Sue esigenze formative.Le porgo i miei più vivi e calorosi saluti.                                                                               Il Professore

  6. Ormoni, neuroni, che differenza fa?tanto non c\’è niente di tutto ciò nell\’aria..hihihi….raga meno esami e più seratone a sbarco!
    Ros

  7. Ringrazio tutti per i commenti più o meno affettuosi.
    x Serena: ma ti guardi in faccia mentre scrivi?-citazione colta…-
    x tutti: ma chi è il Professore?mi devo preoccupare?oddio…la Facoltà mi spia…?
     
    Silvia perplessa

  8. In ritardo…ci sono anche io.
    Silvia:se gli amici nuovi non ti si vogliono fare,ci sono sempre i vecchi "CHI LASCIA LA STRADA VECCHIA PER LA NUOVA,SA QUEL CHE LASCIA E NON SA QUEL CHE TROMB…TROVA!!!"
    Serena:ti conosco da 7 anni,non sono gli esami…sei tu…scherzo scherzo!!!se  vedo tuoi neuroni o ormni li rispedisco al mittente.

  9. a me servono neuroni, gli ormoni per ora li ho a posto … :D:D:D

  10. ma non sentivate la mia mancanza??????????? hi hi hi
    non preoccupatevi…..ci sono io che mi prendo cura di voi…….
    ops………forse è per questo che si sta diffondendo il delirium tremens……..
    vabbè…….l\’importante è volersi bene e io ve ne voglio tanto tanto tanto!
    ciaoooooooooooo

  11. :0 Anna non metterle in testa ste cose, che poi mi devo sopportare io le sue crisi ormonali/neurali!!
    Il professore è una spia che circola tra i linguisti e ne coglie i lati salienti..magari dovresti conoscerlo silvia..hi hi hi..
    A veronica chiedo in che senso operi la sua influenza perchè potrebbe essere messa in quarantena dalla sottoscritta quando verrà a visitare l\’antro degli orrori. E ovviamente, come ogni ente governativo che si rispetti, non annuncerò per tempo la mia visita ma farò irruzione….BUAH AH AH. ASPETTATE E TREMATE…
    Ros 

  12. 1)Che nella mia Facoltà ci fosse un gruppo di giovani docenti buontemponi era risaputo(e forse, proprio loro sono quelli che fanno andare un po\’ meglio le cose, alla facciazza di tutti i baroni decrepiti), ma che addirittura qualcuno di quelli che conosco si fosse infiltrato anonimamente sul mio blog, mi giunge nuova come cosa. Ad ogni modo, chiunque sia sappia che in queste cose misteriose pseudomaliziose ci sguazzo come una bambina che fa il bagnetto con la paperella e di conseguenza sto al gioco.
    2)Mia cara Rossella, il perché del tuo avvento improvviso e inaspettato al manicom…ehm,pardon, a casa Longo lo sappiamo tutti ormai…O meglio, sappiamo tutti che la prossima volta che ti sognerai di annunciare che mi verrai a trovare a Ct improvvisamente, per merito di una convenzione speciale da me appositamente richiesta, tutte le farmacie di Floridia metteranno in offerta speciale l\’Imodium…-e chi ha cessi per intendere…-
    3)Oh Pilu Pilu,perché sei tu una Pilu?potevi essere una Veronica qualsiasi?
    Naaaaaaaaaaaaaaaaa…
    Comunque, ti consiglio di darti seriamente una regolata, soprattutto dopo l\’increscioso fatto di eri sera e le tue spiegazioni sulla diversa cottura dei cordonbleu a seconda del diverso materiale di cui è fatta la teglia!E ringrazia che la Der ha più pazienza di me altrimenti sai benissimo che fine avrebbe fatto quella stracazzo di teglia!!!!!!!!!!!!!!!
    4)Anna, lovely Anna…quando cambi idea su una certa cosa fammi un fischio!ormai è inutile che te lo ripeta,vero?hihihihihihihi….. :*
     

  13. Cara la mia Slava,sarai la prima a saperlo.
    Per Rossella:Ormai le crisi ormonali/neurali sono all\’ordine del giorno senza bisogno del mio aiuto e siccome le abbiamo a turno ci sosteniamo l\’una con l\’altra…il problema è quando arrivano tutte insieme.
    Ah un\’altra cosa io ,Catania ,Casa Longo(e a quanto pare un\’enorme scorta di Imodium)ti aspettiamo  🙂
    Per Veronica:quando torni da Roma io e te dobbiamo fare un bel giretto di"caccia"per porre rimedio a questa situazione(tanto la mia quanto la tua)
    Per il professore:sappia che ho visto troooppe puntate di CSI,darò il mio valido e professionale aiuto per identificarla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
A Violent World of Difference

A blog inspired by my AHRC-funded project on Magnus Hirschfeld, violence and modern queer culture.

Heritage Calling

A Historic England Blog

Chez Giulia

Vorrei un uomo che mi guardi con la stessa passione con cui io guardo un libro.

Mr. Library Dude

Blogging about libraries, technology, teaching, and more

gatt(A) randagi(A)

(non tutte le streghe sono state bruciate!)

Martin Cahill

Writer of Sci-Fi, Fantasy, and Everything In-Between

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

XXX

be_come as you are

gendertoxic

la gatta sul petto che sbotta

amo il web, non ricambiato

Aneddoti e piccoli incidenti del mondo digitale italiano.

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

Literaturesalon's Blog

art, literature and culture

The London Column

Reports from the life of a city, from 1951 to now, compiled by David Secombe

BlinK

Stella Grasso Photography

L'arte di tacere

«Il primo grado della saggezza è sapere tacere; il secondo è saper parlare poco e moderarsi nel discorso ....» [Abate Dinouart ne "L'arte di tacere", Parigi, 1771]

Torte Scorrevoli

Siamo tornati!

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

aliceinwriting - vita da biblioteca e suggestioni sparse

Bibliotecaria, copywriter, scrittrice con un passato da redattore editoriale. Amante dei libri, della lettura, sensibile al piacere del testo e al grado zero della scrittura, mi occupo di Letteratura, amica esistenziale fin dai tempi dell'infanzia, poi alleata negli studi, infine compagna fedele di vita. I miei campi d'azione: la critica, la riflessione sul romanzo, sui miti, su temi e topoi; la poesia come flusso di coscienza e sottile tecnica semantica; il racconto, finestra aperta su un mondo interiore da narrare con parole in libertà. Postilla doverosa per caratterizzarmi ulteriormente: oltre ai libri, l'enorme, smodata, incontenibile passione per il cinema (sono cresciuta nella videoteca di famiglia, l'ormai serrata Video Days) e per la musica (colonne sonore di film e tanto, tanto, tanto, metal e rock in tutte le sfumature).

incroci de-generi

tra classe, razza, genere e specie

Purposefully Scarred

Hope for Survivors of Abuse

mariangelicacorrera

Trascorriamo i nostri anni come una storia che viene raccontata

Pierot Café

Gli altri esseri umani li trovai nella direzione opposta.

Il lato fucsia della forza

Il blog di Dario Accolla

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

log.wordpress.com

about whatever :P

Traveleze around the world

tales of a travelling life

Scrittori precari

Saranno anche precari, ma di certo non sono scrittori (Libero, 1/9/09)

thomasvivienne

This WordPress.com site is the bee's knees

BINARYTHIS

EVERYTHING YOU ALWAYS WANTED TO KNOW ABOUT GENDER BUT WERE TOO AFRAID TO ASK

Around the world in 80 Home Exchanges

Il giro del mondo in 80 Cambi Casa

PAROLA d♪ MUSICISTA

NOTE, STORIE E RACCONTI NELLE VITE DEI MUSICISTI "Prima la Musica poi le Parole" [A.Salieri,1750- 1825]

Nomadi Stanziali

Appunti e Ritagli, per partire ma anche per restare

BlogNotes

il favoloso (?) mondo del giornalismo

terzapersona | giorni (s)postati | scrittura

Appunti di scrittura, racconti, frammenti, letture

ZeroFanzine

La mia generazione è una scintilla in attesa di un lago di benzina. Manuel pour la révolution!

Il Blog di Gloria Aurora Sirianni

libertà vo cercando ...

Molto Humor Per Nulla

no Measure for Leisure

piccoli maestri

una scuola di lettura per ragazzi

Nomfup

Only connect

NUOVACUBA

“Cuba è il paese che ha prodotto più esuli in oltre un secolo e mezzo di storia americana”

Hecho en Cuba

Difícil de hacer, fácil de leer

NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE

nemmeno costruendo una canoa.

Fotov.italy

Il mondo del fotovoltaico a portata di click

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: